Certificati d' origine - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

8/8/2019

Fattura elettronica - Il nuovo portale disponibile dal 10 Settembre (10/9/2019)

Sarà disponibile dal prossimo 10 Settembre il nuovissimo portale per la fatturazione elettronica
http://fatturaelettronica.infocamere.it/
 
Un servizio completo...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

6/8/2019

Chiusura Ente camerale lunedì 2 settembre 2019

Si comunica che in occasione delle solennità religiose dei Santi Patroni San Teodoro D'Amasea e San Lorenzo da...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

[Stampa]

Certificati d' origine

Tale documento certifica il paese dì origine delle merci destinate all’esportazione ed accompagna le merci esportate in via definitiva.
Il Certificato d’origine può essere richiesto alla Camera di Commercio nella cui circoscrizione il richiedente ha il domicilio (se persona fisica) o ha la sede legale (se impresa o società con personalità giuridica). Il richiedente può ottenere il rilascio di un certificato d’origine anche dalla Camera di Commercio nella cui circoscrizione ha un‘ Unità Locale (Sede Operativa, Stabilimento, Filiale).

Cosa fare per il rilascio:

Il richiedente deve:

Richiedere i formulari disponibili presso gli uffici della Camera compilando un' apposita domanda (vedi sezione modulistica a fondo pagina) a firma del titolare o del legale rappresentante dell’impresa (se il titolare/legale rappresentante non può presentarsi agli sportelli, delega un'altra persona- munita di documento di identità- a ritirare i formulari). La delega può essere fatta utilizzando lo stesso modulo di richiesta dei formulari;
• Compilare i cinque fogli (4 fogli su carta arabescata e 1 foglio su carta rosa che costituisce la domanda) che compongono il modulo (le modalità di compilazione sono riportate nella sezione modulistica a fondo pagina);
• Apporre la firma del legale rappresentante dell’impresa sul foglio in carta rosa;
• Consegnare il modulo al competente ufficio della Camera di Commercio unitamente alla seguente documentazione:

a) fattura di vendita in originale o in copia timbrata e sottoscritta in originale dal legale rappresentante ;
b) dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (vedasi sezione modulistica a fondo pagina) ;
c) fattura d’acquisto solo nel caso in cui la merce non sia prodotta dal venditore. Nel caso in cui questo documento non fosse disponibile, può essere sostituito da una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà dell’impresa nella quale il legale rappresentante dichiara l’origine delle merci;
d) fatture dei fornitori, bolle di importazione e certificati di origine per merce di origine extra CEE;
e) eventuali documentazione aggiuntiva per casi particolari.

Tempi:

I Certificati d’origine possono essere richiesti durante l’orario d’ufficio al 3° Piano della Camera di Commercio  e vengono consegnati  dal terzo al sesto giorno lavorativo successivo alla data di presentazione di tutta la documentazione, a seconda della complessità dell'istruttoria.

Il loro rilascio in giornata avviene solo nei casi di comprovata e documentata urgenza:

• Merce deteriorabile in spedizione
• Spedizione di animali vivi
• Spedizione di medicinali.

L’Ente camerale, in caso di modalità di compilazione difformi da quelle indicate o in caso in cui valuti che le richieste di giustificazioni non siano prodotte o qualora le stesse non siano ritenute soddisfacenti, può rifiutare il rilascio del certificato stesso.

Costi e modalità di pagamento:

diritti di segreteria:

per ogni certificato d’origine: 5,00 euro
per ogni copia di certificato d’origine : 5,00 euro

I diritti potranno essere versati:

• in contanti presso lo sportello cassa sito al IV° piano della Camera di Commercio;
• con carta POS (Bancomat) allo sportello ubicato nella sede camerale sito al III° piano presso il registro imprese;
• con versamento sul C/C postale n. 239723 intestato a Camera di Commercio Brindisi.

MODULISTICA

>> Richiesta formulari certificati d’origine

>> Modalità di compilazione dei certificati d’origine

>> Dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta’

>> Fac-simile per la compilazione non manoscritta dei formulari 

 

Data di redazione: 9/1/2019

 

[Stampa]