Progetto Eventi - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

18/9/2019

esami raccomandatari marittimi 30 settembre 2019

 
  
CALENDARIO PROVE D’ESAME RACCOMANDATARI MARITTIMI PREVISTE DALL’ART. 9 LETTERA G) LEGGE 135/77...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

11/9/2019

ANCORA ATTIVO IL BANDO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO ANNUALITÀ 2019 ( Scadenza alle ore 20,00 del 31/10/2019)

Ancora attivo il Bando per la concessione di voucher per percorsi di alternanza scuola lavoro Annualità 2019 con scadenza...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

[Stampa]

Progetto Eventi

INTERREG III GRECIA - ITALIA, PROGETTO EVENTI

interr_grecia.gif (2 Kb)

Partners :

CCIAA Etoloakarnania (LP); CCIAA Thesprotia; CCIAA Ioannina; CCIAA Brindisi.

Durata del Progetto :

Giugno 2007 - Settembre 2008

Costo totale del progetto :

€ 1.000.000,00

Contenuti

Il fattore che condiziona i programmi di internazionalizzazione delle imprese è rappresentato dallo scarso grado di conoscenza dei nuovi mercati e gli sforzi necessari per le esportazioni o altre forme di cooperazione con l’estero. Attraverso questa proposta le imprese medio-piccole hanno l’opportunità di far conoscere i propri prodotti in modo efficace, anche nei mercati esteri.
La diffusione della conoscenza dei prodotti tipici delle P.M.I. greche ed italiane nei mercati esteri indurrà alcune di tali imprese a pianificare l’esportazione dei propri prodotti. Nell’attuazione del progetto, saranno organizzati manifestazioni speciali o scelti luoghi di transito intenso, soprattutto di stranieri, in cui sarà dato particolare risalto all’esposizione dei prodotti delle imprese greche ed italiane.
Queste avranno così l’opportunità di mostrare loro prodotti ai consumatori di nuovi mercati, in cui, di conseguenza, si consoliderà la richiesta dei nostri prodotti.
Le esposizioni saranno realizzate in luoghi di particolare attrattiva per i turisti, nell’ambito di manifestazioni culturali, etc., con sale e luoghi appositamente preparati per le esposizioni dei prodotti; si farà in modo di realizzare feste greche ed italiane con musica tradizionale.
Alle manifestazioni saranno invitati i membri del governo, i presidenti degli enti professionali, gli imprenditori, gli industriali, gli opinion leader, etc.

Obiettivi

Sostegno all'intermazionalizzazione di PMI Italiane e greche.

Descrizione delle attività

Le principali attività previste sono:

a) Azioni preparatorie di raccolta dati e di informazione alle imprese

Studio e raccolta dati sulle attività imprenditoriali in ogni Camera di Commercio.
Studi per la individuazione dei prodotti locali caratteristici dei due Paesi.

b) Preparazioni ed organizzazione degli eventi

Pianificazione ed organizzazione degli eventi (organizzazione degli incontri commerciali, dei congressi e delle esposizioni)
Programma degli eventi e produzione di materiale informativo e di promozione

c) Realizzazione di seminari informativi alle imprese sugli eventi programmati

Realizzazione di seminari informativi alle imprese sugli eventi programmati. L’obiettivo di questa azione è l’informazione di tutti i soggetti interessati sul programma degli eventi e sulle caratteristiche degli stessi

d) Realizzazione degli eventi e degli spazi espositivi

Realizzazione degli eventi e delle esposizioni commerciali per la promozione dei prodotti e servizi delle imprese italiane e greche. Per realizzare un centro di riferimento per tali tipi di attività si provvederà alla sistemazione ed adeguamento del centro conferenze della Camera di Commercio di Agrinio.

e) Diffusione dei risultati, verifica del conseguimento degli obiettivi

È prevista la pubblicazione di materiale pubblicitario, degli articoli di promozione sui mass media locali e la produzione di pubblicità in lingua inglese.
E’ prevista inoltre l’organizzazione di un gruppo per dare seguito ai risultati del progetto.
Il gruppo sarà composto dei rappresentanti delle Camere per dare continuità dei contatti e per il sostegno delle relazioni commerciali che saranno create dopo la realizzazione del progetto.

 

 

Data di redazione: 26/7/2013

 

[Stampa]