BRIDGEconomies - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

Elenco cartelle

 

 

News correlate:

19/9/2017

impresa.italia.it - Il nuovo servizio per il cittadino imprenditore

Nasce oggi per il legale rappresentante o titolare di un'attività imprenditoriale un nuovo strumento per avere sempre a...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

6/9/2017

AVVIO SESTA INDAGINE MENSILE EXCELSIOR SULL'ANDAMENTO DELL'OCCUPAZIONE NELLE IMPRESE TRIMESTRE OTTOBRE-DICEMBRE 2017 Periodo di rilevazione: 4 SETTEMBRE -19 SETTEMBRE

 

 
Si porta a conoscenza che è stata avviata  la sesta indagine mensile Excelsior finalizzata ad aggiornare le...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

30/8/2017

ISCRIZIONE D'UFFICIO E SUPPORTO ALL'ISCRIZIONE NEL REGISTRO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

La Camera di Commercio di Brindisi al fine sia di consentire un più rapido "popolamento" del RASL...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

[Stampa]

BRIDGEconomies

Il Consorzio BRIDGEconomies è composto da 12 partner (Sistema camerale, Associazioni imprenditoriali, Agenzie di Sviluppo, Centri di Ricerca, Università, Laboratori, Parchi Tecnologici, Autorità locali) delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia.

PROGETTO

Enterprise Europe Network è stata  creata per accrescere il potenziale innovativo e competitivo delle piccole e medie imprese (PMI) nei mercati europei ed internazionali..E' presente in  54 paesi (27 UE; 26 extra-UE), ed è formata da 600 organizzazioni in cui operano circa 4000 professionisti esperti di servizi alle imprese; organizzazioni diverse che quotidianamente lavorano per le imprese (Camere di Commercio, associazioni imprenditoriali, agenzie regionali di sviluppo e centri tecnologici universitari) e che, in qualità di partner del Network, collaborano tra loro per l'obiettivo di fornire alle imprese servizi integrati e complementari.

In Italia sono 5 i Consorzi membri dell'Enterprise Europe Network; uno è il Consorzio BRIDGEconomies. Esso si compone di 12 organizzazioni diverse che operano nelle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia.

L'Enterprise Europe Network è parte del Programma Quadro Competitività e Innovazione (CIP) dell'Unione europea.

OBIETTIVI

Il Consorzio BRIDGEconomies intende raggiungere i seguenti obiettivi:

- creare un mercato dei servizi dell'innovazione e dei brevetti;
- guidare le imprese ad una maggiore competitività e verso una più ampia dimensione europea ed internazionale;
- garantire la maggiore prossimità dei servizi;
- garantire servizi omogenei e diffusi;
- accrescere la partecipazione delle imprese alle decisioni dell'Unione europea;
- garantire lo scambio della conoscenza tra i diversi soggetti che supportano le imprese.

SERVIZI

I partner del Consorzio BRIDGEconomies, con il supporto degli altri punti della rete Enterprise Europe, sono in grado di fornire servizi per:

- aiutare le aziende ad individuare i potenziali partner commerciali in altri paesi;
- aiutare le PMI a sviluppare nuovi prodotti e ad accedere a nuovi mercati;
- informare sulle attività e le opportunità nell'ambito dell'Unione europea;
- fornire consulenza sulla legislazione europea e le politiche dell'Unione europea di interesse per le imprese;
- organizzare la cooperazione fra PMI di altri paesi dell'Unione europea ed extra Unione;
- aiutare le PMI a migliorare l'accesso alle opportunità di finanziamento ed i programmi dell'Unione europea, con particolare attenzione al Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo (7PQ);
- rafforzare la capacità d'innovazione e la competitività delle PMI;
- supportare la cooperazione tecnologica trans-nazionale e realizzare audit tecnologici;
- organizzare eventi e seminari locali su questioni connesse alle PMI.

Inoltre i partner:

- fungono da canale di dialogo fra gli imprenditori e le Istituzioni dell'Unione europea sulle future politiche ed iniziative europee e sulla formazione della legislazione comunitaria;
- "comunicano" con le PMI attraverso una Newsletter, campagne specifiche, incontri su tematiche specifiche e su programmi ed iniziative promossi dalla Commissione europea;
- fungono da strumento di contatto per promuovere l'internazionalizzazione delle imprese negli oltre 54 paesi in cui è presente la rete Enterprise Europe.

A chi rivolgersi

Sportello provinciale - Sportello per l'internazionalizzazione C.C.I.A.A. Brindisi
Dott. Alessandro Sisto Montanaro

Email: alessandrosisto.montanaro@unioncamerepuglia.it

Dott.ssa Eleonora Quacquarelli

Email: eleonora.quacquarelli@unioncamerepuglia.it
Tel. 0831/228215
Fax 0831/228210

 

Data di redazione: 12/2/2014

 

[Stampa]