Procedura - CCIAA DI BRINDISI

Menů di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

26/6/2020

Premio Top of the PID 2020 - Re-start

TOP of the PID è un’iniziativa organizzata e promossa da Unioncamere, nell’ambito del progetto “PID...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

23/6/2020

#startBrindisi - Pubblicati i tre bandi per fronteggiare la grave crisi economica causata dall’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Visita la sezione #startBrindisi
 
La Camera di Commercio di Brindisi interviene a favore delle imprese della provincia per...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

[Stampa]

Procedura

Documenti per la presentazione della domanda:

La procedura di brevettazione prevede il deposito di una domanda dattiloscritta o direttamente compilata a computer e firmata ove indicato dal richiedente, costituita da:

Modulo O - in formato .pdf - in formato .doc - in 5 copie
• Descrizione tecnica in 2 copie (facoltativa)
• Tavole dei disegni o fotografie in 2 copie (1 obbligatoria)
• Attestazione del pagamento delle tasse di concessione governativa da effettuarsi sul c/c postale n. 668004 intestato all'Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara, specificando la causale del versamento.
• Versamento dei diritti di segreteria da Euro 40,00 oppure Euro 43 + una marca da bollo da Euro 16,00 (se si chiede copia autentica conforme del verbale di deposito) che possono essere versati in contanti o con bancomat presso la Camera di Commercio oppure sul c/c postale n. 239723 intestato a “Camera di Commercio di Brindisi”, specificando la causale del versamento.
• Eventuale lettera d'incarico o procura, se la domanda č presentata tramite un terzo incaricato, avvocato o iscritto in apposito albo.

 

Si fa presente che, in base al nuovo codice brevettuale č possibile differire l'inaccessibilitŕ al pubblico per un periodo di 30 mesi anzichč 12 come indicato nella modulistica ministeriale.

 

Consulta la pagina della modulistica - Sezione DISEGNI E MODELLI

 

 

Data di redazione: 4/2/2019

 

[Stampa]