Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2017 - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

22/10/2019

Disponibile italianbusinessregister.it, il portale in inglese dedicato al mercato estero per promuovere l’eccellenza italiana nel mondo

Le imprese italiane ed in generale il "made in Italy" riscuotono sempre un notevole interesse da parte del...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

21/10/2019

ATECO - La ricerca della normativa per l'inizio attività d'impresa

Hai un’idea di impresa? Parti da ateco.infocamere.it e conoscerai i passi da seguire per iniziare un’attivit...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

15/10/2019

ULTIMI GIORNI PER L’ISCRIZIONE ALLA III EDIZIONE DEL PREMIO “STORIE DI ALTERNANZA ”VALENTINA LUCHENA " – A.S. 2019/2020

Gli istituti scolastici provinciali interessati, potranno iscriversi per la sessione del II° semestre 2019, fino al 21 ottobre...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

[Stampa]

Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2017

La Camera di commercio di Brindisi ha approvato il progetto Punto Impresa Digitale al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di tutti i settori economici attraverso:
• diffusione della “cultura digitale”
• innalzamento della consapevolezza sulle soluzioni offerte dal digitale e relativi benefici
• sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0

E' quindi disponibile il Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2017 con il quale la Camera di Commercio di Brindisi finanzia, tramite l’utilizzo di voucher, le domande di contributo relative a servizi di formazione e consulenza finalizzati all’introduzione delle tecnologie di I4.0.

 

Le domande di ammissione potranno essere trasmesse, secondo le modalità descritte all'art. 9 del bando, dalle ore 8:00 del 15/01/2018 alle ore 21:00 del 28/02/2018.

 

- Modello rendicontazione (v. 3) (DOC)

 

Graduatoria Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2017  (PDF)

 

- Presentazione sintetica del bando (PDF)

 

Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2017 (PDF)

Allegati:

Domanda (DOC)

- Modulo Misura B (DOC)

Autodichiarazione fornitori (DOC)

- Dichiarazione rating legalità (DOC)

- Modello versamento bollo (PDF)

Procura dell'intermediario abilitato (DOC)

 


Quesiti

Q. Un professionista dotato di partita IVA ma non titolare di impresa può rivestire il ruolo di fornitore?

R. L'art. 6 del bando prevede che "L’impresa beneficiaria dovrà avvalersi esclusivamente di uno o più fornitori elencati sulla Scheda - Misura B", di conseguenza un professionista può essere ricompreso unicamente nella seguente casistica

"a7) relativamente ai soli servizi di consulenza, ulteriori fornitori a condizione che essi abbiano realizzato nell’ultimo triennio almeno tre attività per servizi di consulenza alle imprese nell’ambito delle tecnologie di cui all’art. 2, comma 3, Elenco 1 della parte generale del presente Bando. Il fornitore è tenuto, al riguardo, a produrre una autocertificazione attestante tale condizione da consegnare all’impresa beneficiaria prima della domanda di voucher".

 

Q. Quali sono i fornitori, per soli servizi di formazione, individuati come "agenzie formative accreditate dalle Regioni"?

R. Per la Regione Puglia, e per l'annualità bando 2017, si può fare riferimento alla Determinazione dirigenziale della Sezione Formazione Professionale n. 1036 del 4 agosto 2017, disponibile a questo link.

 

Data di redazione: 10/10/2018

 

[Stampa]