Progetto In-MedTour - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

26/6/2020

Premio Top of the PID 2020 - Re-start

TOP of the PID è un’iniziativa organizzata e promossa da Unioncamere, nell’ambito del progetto “PID...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

23/6/2020

#startBrindisi - Pubblicati i tre bandi per fronteggiare la grave crisi economica causata dall’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Visita la sezione #startBrindisi
 
La Camera di Commercio di Brindisi interviene a favore delle imprese della provincia per...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

[Stampa]

Progetto In-MedTour

Progetto In-MedTour

 

Il Progetto In-MedTour

In-MedTouR (Innovative Medical Tourism Strategy) è un progetto che rientra nell’ambito del Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020.

La mancanza di cooperazione tra aziende e centri di ricerca/formazione nell’area transfrontaliera causa uno scarso coinvolgimento delle aziende nelle attività di ricerca e sviluppo (R&S). Il progetto mira a creare un cluster che stimoli la cooperazione tra aziende italiane e greche impegnate nel Turismo Medicale (ospedali pubblici o privati, dottori, SPA, centri benessere, ecc.) così come enti di ricerca e sviluppo (università, istituti tecnologici, ecc.), facilitando lo scambio di know-how ed innovazione tra i due paesi. Il network di cooperazione (e-Cluster) sarà promosso durante l’implementazione del progetto, mentre la cooperazione proseguirà in futuro, anche dopo la fine del progetto.

In secondo luogo, il progetto mira a fornire un nuovo tipo di prodotto turistico chiamato Turismo Sanitario, che fa riferimento al viaggio fuori dal proprio paese di residenza per ottenere trattamenti medici e, allo stesso tempo, godersi le vacanze nel paese di destinazione. Per questo motivo, verrà sviluppato un e-Tour Facilitator contenente informazioni sui fornitori turistici e medicali nell’area transfrontaliera.

 

Risultati

  • 20.000 persone dell’area transfrontaliera avranno accesso a servizi di formazione.

Il progetto propone attività volte ad educare, formare e supportare professionisti del settore sanitario e turistico così come imprenditori interessati a questo campo, per usufruire di questa nuova strategia e creare una nuova generazione di forza lavoro qualificata pronta a lavorare nel settore del Turismo Medicale.

 

  • 20.000 persone dell’area transfrontaliera avranno accesso a nuovi servizi sanitari e turistici.

Il progetto affiancherà le industrie sanitare e di ricerca con le aziende locali attraverso la creazione di una piattaforma (e-Cluster), in cui saranno condivise informazioni per entrambi i paesi. L’ e-Cluster supporterà la cooperazione ed il network tra i due paesi, favorendo l’accesso alla ricerca ed all’innovazione. Sarà inoltre sviluppato un e-Tour Facilitator che offrirà “servizi abbinati” a pazienti e turisti in cerca di servizi sanitari e turistici per ricevere il trattamento.

 

Durata del progetto:

24 mesi

Inizio: 31/5/2018 - Fine: 30/05/2020

 

 

Budget:

897.703,80€: il Progetto è cofinanziato dall’Unione Europea tramite il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (F.E.S.R) e dai fondi nazionali di Grecia e Italia

 

 

Partner:

  • Organizzazione nazionale per la prestazione di servizi sanitari della Grecia – EOPYY (Partner Capofila - LB | Paese: GR)
  • Ministero del Turismo (Partner Beneficiario - PB2 | Paese: GR)
  • Comune di Santa Cesarea Terme (Partner Beneficiario - PB3 | Paese: IT)
  • Università di Patrasso - Dipartimento di Economia aziendale (Partner Beneficiario - PB4 | Paese: GR)
  • Camera di Commercio di Brindisi (Partner Beneficiario - PB5 | Paese: IT)

 

Sito web: www.innovmedicaltourism.eu

Pagina Facebook:  https://www.facebook.com/InMedTour/

 

Data di redazione: 23/1/2020

 

[Stampa]