BRIDGEconomies - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

Elenco cartelle

 

 

News correlate:

22/10/2019

Disponibile italianbusinessregister.it, il portale in inglese dedicato al mercato estero per promuovere l’eccellenza italiana nel mondo

Le imprese italiane ed in generale il "made in Italy" riscuotono sempre un notevole interesse da parte del...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

21/10/2019

ATECO - La ricerca della normativa per l'inizio attività d'impresa

Hai un’idea di impresa? Parti da ateco.infocamere.it e conoscerai i passi da seguire per iniziare un’attivit...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

15/10/2019

ULTIMI GIORNI PER L’ISCRIZIONE ALLA III EDIZIONE DEL PREMIO “STORIE DI ALTERNANZA ”VALENTINA LUCHENA " – A.S. 2019/2020

Gli istituti scolastici provinciali interessati, potranno iscriversi per la sessione del II° semestre 2019, fino al 21 ottobre...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

[Stampa]

BRIDGEconomies

Il Consorzio BRIDGEconomies è composto da 12 partner (Sistema camerale, Associazioni imprenditoriali, Agenzie di Sviluppo, Centri di Ricerca, Università, Laboratori, Parchi Tecnologici, Autorità locali) delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia.

PROGETTO

Enterprise Europe Network è stata  creata per accrescere il potenziale innovativo e competitivo delle piccole e medie imprese (PMI) nei mercati europei ed internazionali..E' presente in  54 paesi (27 UE; 26 extra-UE), ed è formata da 600 organizzazioni in cui operano circa 4000 professionisti esperti di servizi alle imprese; organizzazioni diverse che quotidianamente lavorano per le imprese (Camere di Commercio, associazioni imprenditoriali, agenzie regionali di sviluppo e centri tecnologici universitari) e che, in qualità di partner del Network, collaborano tra loro per l'obiettivo di fornire alle imprese servizi integrati e complementari.

In Italia sono 5 i Consorzi membri dell'Enterprise Europe Network; uno è il Consorzio BRIDGEconomies. Esso si compone di 12 organizzazioni diverse che operano nelle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia.

L'Enterprise Europe Network è parte del Programma Quadro Competitività e Innovazione (CIP) dell'Unione europea.

OBIETTIVI

Il Consorzio BRIDGEconomies intende raggiungere i seguenti obiettivi:

- creare un mercato dei servizi dell'innovazione e dei brevetti;
- guidare le imprese ad una maggiore competitività e verso una più ampia dimensione europea ed internazionale;
- garantire la maggiore prossimità dei servizi;
- garantire servizi omogenei e diffusi;
- accrescere la partecipazione delle imprese alle decisioni dell'Unione europea;
- garantire lo scambio della conoscenza tra i diversi soggetti che supportano le imprese.

SERVIZI

I partner del Consorzio BRIDGEconomies, con il supporto degli altri punti della rete Enterprise Europe, sono in grado di fornire servizi per:

- aiutare le aziende ad individuare i potenziali partner commerciali in altri paesi;
- aiutare le PMI a sviluppare nuovi prodotti e ad accedere a nuovi mercati;
- informare sulle attività e le opportunità nell'ambito dell'Unione europea;
- fornire consulenza sulla legislazione europea e le politiche dell'Unione europea di interesse per le imprese;
- organizzare la cooperazione fra PMI di altri paesi dell'Unione europea ed extra Unione;
- aiutare le PMI a migliorare l'accesso alle opportunità di finanziamento ed i programmi dell'Unione europea, con particolare attenzione al Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo (7PQ);
- rafforzare la capacità d'innovazione e la competitività delle PMI;
- supportare la cooperazione tecnologica trans-nazionale e realizzare audit tecnologici;
- organizzare eventi e seminari locali su questioni connesse alle PMI.

Inoltre i partner:

- fungono da canale di dialogo fra gli imprenditori e le Istituzioni dell'Unione europea sulle future politiche ed iniziative europee e sulla formazione della legislazione comunitaria;
- "comunicano" con le PMI attraverso una Newsletter, campagne specifiche, incontri su tematiche specifiche e su programmi ed iniziative promossi dalla Commissione europea;
- fungono da strumento di contatto per promuovere l'internazionalizzazione delle imprese negli oltre 54 paesi in cui è presente la rete Enterprise Europe.

A chi rivolgersi

Sportello provinciale - Sportello per l'internazionalizzazione C.C.I.A.A. Brindisi
Dott. Alessandro Sisto Montanaro

Email: alessandrosisto.montanaro@unioncamerepuglia.it

Dott.ssa Eleonora Quacquarelli

Email: eleonora.quacquarelli@unioncamerepuglia.it
Tel. 0831/228215
Fax 0831/228210

 

Data di redazione: 12/2/2014

 

[Stampa]