Impresa Digitale - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

15/10/2019

ULTIMI GIORNI PER L’ISCRIZIONE ALLA III EDIZIONE DEL PREMIO “STORIE DI ALTERNANZA ”VALENTINA LUCHENA " – A.S. 2019/2020

Gli istituti scolastici provinciali interessati, potranno iscriversi per la sessione del II° semestre 2019, fino al 21 ottobre...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

14/10/2019

Punto Impresa Digitale - Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2019 - Graduatoria

Disponibile nella sezione Punto Impresa Digitale - Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2019 la graduatoria per la concessione dei  voucher...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

3/10/2019

COMUNICAZIONE: CONVOCAZIONE CONSIGLIO CAMERALE

Si comunica che il Consiglio camerale è convocato per martedì 22 ottobre 2019 alle ore 11,00

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

[Stampa]

Impresa Digitale

La Camera di Commercio di Brindisi mette a disposizione servizi informatici per ottimizzare i rapporti e lo scambio di informazioni con i cittadini e con le altre Pubbliche Amministrazioni.

Gli strumenti messi a disposizione sono i seguenti:

  • Firma Digitale e Carta Nazionale dei Servizi (CNS): rilasciati su dispositivo integrato (smart card o token USB) consentono a coloro che sono titolari di una carica all’interno di un’impresa di firmare digitalmente documenti informatici (istanze, bilanci, fatture, contratti, ecc.) e di accedere in rete ai servizi della Pubblica Amministrazione;
  • Telemaco: strumento indispensabile per l’invio telematico delle istanze al Registro delle Imprese e per usufruire di alcuni servizi on-line quali, ad esempio, ricerche anagrafiche, visure certificati, copie di atti e bilanci;
  • Decertificazione: strumento web messo a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni per consentire l’accesso agli elenchi PEC e alle informazioni contenute del Registro Imprese.
  • PEC Posta Elettronica Certificata: dal 29 novembre 2011 tutte le società iscritte al Registro delle Imprese dovranno essere dotate di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) alla quale chiunque, comprese le Pubbliche Amministrazioni, potrà trasmettere comunicazioni destinate all'impresa;

 

banner-verifichePA-226x102.gif (8 Kb)

 

 

 

Data di redazione: 26/7/2013

 

[Stampa]

[Stampa]

Firma Digitale e CNS

La Camera di Commercio rilascia i dispositivi di firma digitale, Carta Nazionale dei Servizi o CNS, sui seguenti supporti:

  1. Smart-card (tessera plastificata), per essere utilizzata necessita di un apposito lettore da installare sul PC
  2. Token USB (chiavetta USB), non richiede l' installazione di ulteriori dispositivi

La CNS contiene un certificato di autenticazione, che consente l' accesso ai servizi on line della Pubblica Amministrazione ed un certificato di sottoscrizione, per firmare digitalmente i documenti informatici: i titolari di una carica all' interno di un' impresa di firmare digitalmente documenti informatici (istanze, bilanci, fatture, contratti, ecc.) e di accedere ai servizi in rete.
Come i documenti cartacei, anche il certificato digitale ha una validità temporale al di fuori della quale risulterà scaduto.

>>  Modulo richiesta di rilascio della Carta Nazionale dei Servizi - CNS

La Camera di Commercio di Brindisi adotta il manuale operativo CNS-MOAR-CCIAA pubblicato sul sito internet www.card.infocamere.it e specifica che i propri dati sono:

- Sede legale: via Bastioni Carlo V n.4, 72100 Brindisi
- Rappresentante legale: Dott. Alfredo Malcarne
- Segretario Generale f.f.: Dott. Angelo Caforio
- N. telefono: 0831.228111
- N. fax: 0831.228210
- N. partita IVA: 00187930748
- Sede Operativa: via Bastioni Carlo V n.4, 72100 Brindisi
- I propri orari per le attività previste nel manuale operativo presso la Camera di Commercio sono i seguenti: ore 9:00 - 12:00 ed ore 13:45 - 14:45, dal Lunedi' al Venerdi'.

 

>> Consulta i manuali operativi e la documentazione

 

Dispositivi ARUBA: rinnovo, sospensione, revoca

 

Avviso

 

I dispositivi Aruba rilasciati nel 2012 che sono in scadenza possono essere rinnovati solo on-line. Gli sportelli non effettuano operazioni di rinnovo.

 

Come rinnovare: i dispositivi di firma digitale hanno durata di 3 anni, devono essere rinnovati esclusivamente on-line all'indirizzo Infocamere per altri 3 anni nei 90 giorni prima della scadenza (entro il giorno antecedente la data termine).

 

Data di redazione: 5/3/2015

 

[Stampa]

[Stampa]

Decertificazione

Le Pubbliche Amministrazioni possono richiedere informazioni consultando direttamente il sito: verifichePA.infocamere.it.

 

banner-verifichePA-226x102.gif (8 Kb)

 

Data di redazione: 26/7/2013

 

[Stampa]