Brevetti e Marchi - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

  • Brevetti e Marchi

Elenco cartelle

 

 

News correlate:

8/8/2019

Fattura elettronica - Il nuovo portale disponibile dal 10 Settembre (10/9/2019)

Sarà disponibile dal prossimo 10 Settembre il nuovissimo portale per la fatturazione elettronica
http://fatturaelettronica.infocamere.it/
 
Un servizio completo...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

6/8/2019

Chiusura Ente camerale lunedì 2 settembre 2019

Si comunica che in occasione delle solennità religiose dei Santi Patroni San Teodoro D'Amasea e San Lorenzo da...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

Brevetti e Marchi

 Nuova modalità di deposito telematico e nuova modulistica per deposito cartaceo 

Con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico – Direttore Generale dell’UIBM – del 26/01/2015, sono state dettate nuove modalità di deposito dei titoli di proprietà industriale e nuove modalità di pagamento dei relativi diritti e tasse.

 

 DEPOSITO TELEMATICO:

DAL 18 MAGGIO 2015:

La nuova modalità di deposito consente di:
- trasmettere le domande di brevetto, marchio e disegno-modello direttamente dal sito web del Ministero dello Sviluppo Economico;
- di provvedere alla quantificazione e al pagamento delle tasse dovute tramite modello F24.

 

Per informazioni ed approfondimenti è necessario contattare direttamente l’UIBM attraverso i seguenti canali:
- portale di servizi on-line: www.uibm.gov.it/index.php/29-01-2015-dal-2-febbraio-on-line-le-nuove-modalita-di-deposito-telematico
- servizi informativi: hd1.deposito@mise.gov.it

 

Si avvisa l’Utenza che, a decorrere dal 26 febbraio 2019, sarà attiva sul portale on line (https://servizionline.uibm.gov.it) la nuova procedura per il deposito delle domande di marchio in modalità "fast track", finalizzata a ridurre i tempi della fase di esame e a consentirne, in assenza di rilievi, la pubblicazione sul bollettino, entro i successivi 7 giorni.
Si specifica che la procedura "fast track" potrà essere utilizzata esclusivamente per le domande depositate tramite il portale on line che presentano le seguenti caratteristiche:
1. assenza di rivendicazioni di priorità;
2. i prodotti/servizi indicati nella domanda dovranno necessariamente appartenere a quelli inclusi nell'elenco della Classificazione Internazionale di Nizza vigente al momento del deposito;
3. tipologia del marchio "individuale";
4. natura del marchio "figurativo" o "denominativo";
5. pagamento delle Tasse di Concessione Governativa effettuato esclusivamente tramite la piattaforma PAGOPA e contestualmente al deposito della domanda.
L'Utenza potrà avvalersi di detta procedura rapida attraverso la selezione dell'opzione "fast track" in una delle prime schermate di accesso al suddetto portale on line.
  

 

DEPOSITO CARTACEO

 IMPORTANTE

Dal  18 MAGGIO 2015 non sarà più possibile accettare i vecchi moduli PRESENTI SUL SITO CAMERALE MA ESCLUSIVAMENTE QUELLI DISPONIBILI SUL SITO DELL' UIBM SCARICABILI DAL LINK : http://www.uibm.gov.it/index.php/la-modulistica.


Per il deposito cartaceo delle domanda presso l’ufficio Brevetti e Marchi della Camera di Commercio, sarà necessario utilizzare la nuova modulistica cartacea ed i pagamenti dovranno obbligatoriamente essere effettuati con F24.

La modulistica va presentata allo sportello già compilata al computer; non si accettano moduli compilati a mano. Consegnare allo sportello un originale e due copie. (NON devono essere fronte/retro). Consegnare inoltre i diritti di segreteria e le marche da bollo occorrenti.
Al momento della presentazione della domanda, l'operatore inserirà i dati e rilascerà una ricevuta insieme alla copia dell'atto (semplice o autentica, a scelta dell'utente), e rilascerà un facsimile del modello F24 con tutti i codici occorrenti per effettuare il versamento. La data del deposito decorrerà dalla data dell'effettivo versamento.
Per quanto riguarda i diritti di segreteria e il bollo  nulla è cambiato rispetto alla vecchia procedura.

 

Dal 18 MAGGIO 2015 scatta infatti l'obbligo di utilizzare i modelli F24 per i pagamenti relativi ai depositi delle domande di brevetto per invenzioni, modelli di utilità, per la registrazione di marchi e disegni o modelli, per le istanze connesse a dette domande, per i rinnovi di marchi e per le tasse di mantenimento in vita dei brevetti.

 

Con decreto del Direttore Generale per la lotta alla contraffazione - UfficiItaliano Brevetti e Marchi del 26 gennaio 2015, è stato disposto che a partire dal 2 marzo 2015 successivamente prorogato al 18 maggio 2015 non verranno più accettati i pagamenttramite conto corrente postale, in relazione al deposito delle domande e delle istanze dei titoli brevettuali e del loro mantenimento in vita.

 

Con risoluzione n. 11 del 29 gennaio 2015, dell'Agenzia delle Entrate, vengono dettate le istruzioni per i codici tributo del versamento tramite i modelli F24 "Versamenti con elementi identificativi" e "Enti Pubblici".

 

Al momento del deposito presso la Camera di Commercio con modello cartaceo, l'ufficio fornirà all'utente il modello F24 precompilato con gli elementi identificativi corrispondenti al numero della domanda/istanza e ai codici del pagamento.

 

La ricevuta del deposito, consegnata all'utente, attesterà solo l'avvenuto deposito della domanda/istanza, mentre la data di validità del deposito, coincidente con la data del versamento dei diritti o delle tasse, tramite il modello F24, verrà comunicata direttamente all'utente da parte dell'Uibm, tramite l'indirizzo e-maiindicato sul modulo di domanda, o in assenza di questo, tramite posta ordinaria.

 


In particolare, l' Ufficio Brevetti e Marchi della Camera di Commercio di Brindisi, così come previsto dal Codice della Proprietà  Industriale, Decreto Lgs. 10 febbraio 2005 n.30, provvede alla ricezione delle domande relative a:

E' abilitato altresì alla ricezione delle attestazioni di pagamento per il mantenimento in vita di brevetti e modelli:

- Annualità  per le invenzioni industriali
- Rate quinquennali per i modelli di utilità  e disegni/modelli industriali.

Fornisce:

  • informazioni sulle procedure per ottenere un brevetto europeo o internazionale (PTC)
  • informazioni e modulistica sul marchio comunitario

Si occupa della consegna degli attestati dei Brevetti concessi dall'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM).

Dopo un esame formale dell'istanza, l'Ufficio camerale preposto redige il verbale di deposito e rilascia il relativo numero di protocollo, che determinerà  la posizione con la quale la domanda verrà  annotata nei Registri tenuti dall'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi. Segue l'invio della pratica al Ministero dello Sviluppo Economico - UIBM che provvederà  all'istruttoria e al rilascio del relativo attestato di registrazione.

 

Per informazioni  rivolgersi a:

UFFICIO BREVETTI E MARCHI - Via Bastioni Carlo V, 4 - terzo piano - 72100 BRINDISI

tel. 0831.228219/221
e-mail: brevetti@br.camcom.it

 

Orario di apertura al pubblico per presentazione pratiche:

Dal  lunedì al venerdì, ore 9.00 -12.00 

 

Per permettere una migliore erogazione del servizio, si invita l'utenza a fissare un appuntamento inviando una email a brevetti@br.camcom.it

 

 

 

 

Data di redazione: 16/7/2019

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

 

Calendario eventi  

Giugno 2019
oggi
LuMaMeGiVeSaDo
     1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11112
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30