Diritto Annuale - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

18/10/2018

Chiusura Ente camerale venerdì 2 novembre 2018

Si comunica che, per far fronte ai tagli della spesa pubblica soprattutto in materia di consumi intermedi imposti dal D.L....

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

17/10/2018

Evento - Punto Impresa Digitale - Imprese 4.0: innovazione e nuove tecnologie (23/10/2018)

Il prossimo 23 Ottobre la Camera di Commercio di Brindisi realizza l’evento “Punto Impresa Digitale - Imprese 4.0...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

17/10/2018

Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2018

Disponibile il Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2018 destinato alle MPMI, con l’obiettivo di finanziare, con...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

Diritto Annuale

Diritto annuale

 

>> Calcola online il diritto annuale

>> Consultazione cartelle esattoriali (Elenco atti depositati dagli Agenti della riscossione)

 

 


DIRITTO ANNUALE 2018

 

Circolare MISE n. 0026505 del 16/01/2018

 

Ai sensi dell’art. 18 comma 10 della legge 580/1993 come riformato dal D.Lgs. 219/2016, con Decreto del Ministro dello sviluppo economico del 2 Marzo 2018 è stato autorizzato per la Camera di commercio di Brindisi l'aumento della misura del diritto annuale 2018 del 20% per il finanziamento di progetti strategici, approvati dagli organi camerali e condivisi con la Regione, ed aventi per scopo la promozione dello sviluppo economico e l'organizzazione di servizi alle imprese.

La misura del diritto annuale 2018 deriva dal seguente iter normativo:

  • la riforma del 2014 (Legge 114/2014 art. 28) opera la riduzione del diritto annuale 2014 (decreto MISE 21/04/2011) rispettivamente del 35% nell'anno 2015, del 40% nell'anno 2016 e del 50% nell'anno 2017;
  • con decreto del Ministro dello sviluppo economico 22/05/2017 viene autorizzata la maggiorazione del 20% sul diritto annuale dovuto per l'anno 2017 e ne deriva, pertanto, un allineamento degli importi e delle modalità di calcolo con l'anno 2016.
  • con decreto del Ministro dello sviluppo economico 02/03/2018 viene autorizzata la maggiorazione del 20% sul diritto annuale dovuto per l'anno 2018 e ne deriva, pertanto, un allineamento degli importi e delle modalità di calcolo con l'anno 2017 e 2016.

 

Conseguentemente per l'anno 2018 l'importo del diritto annuale e la modalità di calcolo rimarranno invariate rispetto al 2017.

 

>> Foglio elettronico per il calcolo del diritto annuale 2018 (in formato Excel)

 


 

ARCHIVIO 2017

DIRITTO ANNUALE 2017

 

Ai sensi dell’art. 18 comma 10 della legge 580/1993 come riformato dal D.Lgs. 219/2016, con Decreto del Ministro dello sviluppo economico firmato in data 22/05/2017, ora in corso di registrazione alla Corte dei conti, è stato autorizzato per la Camera di commercio di Brindisi l'aumento della misura del diritto annuale 2017 del 20% per il finanziamento di progetti strategici, approvati dagli organi camerali e condivisi con la Regione, ed aventi per scopo la promozione dello sviluppo economico e l'organizzazione di servizi alle imprese.

La misura del diritto annuale 2017 deriva dal seguente iter normativo:

  • la riforma del 2014 (Legge 114/2014 art. 28) opera la riduzione del diritto annuale 2014 (decreto MISE 21/04/2011) rispettivamente del 35% nell'anno 2015, del 40% nell'anno 2016 e del 50% nel corrente anno 2017;
  • con decreto del Ministro dello sviluppo economico 22/05/2017 viene autorizzata la maggiorazione del 20% sul diritto annuale dovuto per l'anno 2017 e ne deriva, pertanto, un allineamento degli importi e delle modalità di calcolo con l'anno 2016.

 

Conseguentemente per l'anno 2017 l'importo del diritto annuale e la modalità di calcolo rimarranno invariate rispetto al 2016.

 

Consulta l'informativa 2017

 

Modifica termini di versamento diritto annuale. L'art. 7-quater del D.L. 193/2016, convertito con modificazioni nella L. 225/2016, ha modificato, a decorrere dal 01/01/2017, i termini dei versamenti di cui all'art. 17 del D.P.R. 435/2001. Il termine di versamento è pertanto fissato al 30 giugno.

 

>> Modifica del saggio di interesse legale, con decorrenza dal 1° gennaio 2017

>> Nuovo Regolamento per la definizione dei criteri di determinazione delle sanzioni amministrative tributarie applicabili nei casi di violazioni relative al diritto annuale (in formato PDF)

>> Foglio elettronico per il calcolo del diritto annuale 2017 (in formato Excel)

 

     


 

 

>> Archivio anni precedenti

 

 

Data di redazione: 7/6/2018

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

Calendario eventi  

Ottobre 2018
oggi
LuMaMeGiVeSaDo
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 

18
 

19
 
20
 
21
 
22
 
23124
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31