I Progetti di Cooperazione Internazionale della Camera di Commercio di Brindisi - CCIAA DI BRINDISI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Brindisi

Cartella selezionata

Elenco cartelle

 

 

News correlate:

10/12/2019

CONVEGNO “IO VOGLIO LAVORARE A BRINDISI”- LE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO NELLA TRANSIZIONE SCUOLA LAVORO (20/12/2019)

Riflettori accesi sull’attuale dibattito riguardante giovani e lavoro, a conclusione del progetto triennale  “Orientamento al lavoro...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

9/12/2019

Chiusura Ente camerale venerdì 27 dicembre 2019

Si comunica che, per far fronte ai tagli della spesa pubblica soprattutto in materia di consumi intermedi imposti dal D.L....

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

9/12/2019

Conferenza internazionale sul turismo medicale e della salute "Viaggiare per curarsi: prospettive, strategie e azioni" (12/12/2019)

Nell'ambito del progetto Interreg Greece-Italy In-MedTour la Camera di Commercio di Brindisi presenta la conferenza internazionale sul...

Altre news su CCIAA DI BRINDISI

 

I Progetti di Cooperazione Internazionale della Camera di Commercio di Brindisi

>> Missioni nazionali del Sistema Camerale patrocinate da Unioncamere nel 2011
>> Progetti in corso
>> Progetti conclusi 
>> Documenti da scaricare

Introduzione

La Camera di Commercio di Brindisi si è dotata di un Documento Strategico per il periodo di programmazione 2007-2013 dal titolo “Piano di Cooperazione Territoriale e di internazionalizzazione dell’economia brindisina”, nel quale si delinea la possibilità di un utilizzo dei tre nuovi strumenti comunitari per le politiche di vicinato e di prossimità:
1) IPA, strumento di assistenza preadesione
2) ENPI, strumento europeo di vicinato e partenariato
3) DCI, strumento di cooperazione allo sviluppo

Tale indicazione, nel prendere atto di uno spostamento dell'asse dell'Unione Europea verso sud-est, con la conseguente perdita di centralità dell'Europa baltico-renana, definisce una visione innovativa del Mediterraneo e della Puglia in particolare, consentendo di concepire una vera rivoluzione copernicana nell'approccio al Meridione italiano, in cui quest'ultimo diventi a tutti gli effetti "il Nord del Sud", piuttosto che restare il Sud rispetto all'Italia settentrionale e ancor più rispetto al vecchio nucleo europeo.
In questo senso, la sfida della competizione territoriale che a partire dal 2010 si giocherà nell'area euro mediterranea spinge a rafforzare, consolidare e connettere ampi partenariati transnazionali che possano adeguatamente sfruttare l'attivazione di un Corridoio Meridiano intermodale est-ovest che esalti le funzioni di attivatore di nuove reti e di potenziatore di sistemi locali, contribuendo ad una più generale "ricentralizzazione" del Mediterraneo in un'ottica di riequilibrio competitivo del sistema integrato euro-mediterraneo.

In questo quadro, le attività di promozione internazionale del territorio brindisino dovranno preliminarmente individuare una formulazione organizzativa incentrata sul concetto di partenariato transnazionale che si articoli in:

- un partenariato politico-istituzionale fortemente incentrato sul criterio di institutional building, per la creazione di uno spazio comune di relazioni stabili e durature nel tempo con le Autorità Locali di ognuno dei Paesi interessati;

- un partenariato economico e commerciale da sviluppare tra le rispettive Camere di Commercio, Organizzazioni imprenditoriali e del lavoro, che sia fondato sui principi del investment support

- un partenariato sociale, culturale e solidaristico attraverso il quale gli Enti Pubblici e le diverse ONG possano valorizzare e sviluppare le rispettive esperienze.

Per questi motivi , l'interesse della Camera di Commercio di Brindisi consiste nell'instaurazione di relazioni stabili e formali con Camere di Commercio, Enti economici, Associazioni Imprenditoriali e Organizzazioni dei Lavoratori dei seguenti Paesi e per i seguenti Programmi:

1) Albania e Serbia Montenegro, potenziali partners per il Programma IPA Adriatic Cross Border Cooperation Programme;

2) Turchia; Portogallo; Tunisia; Marocco; Algeria; Egitto, potenziali partners per il Programma ENPI CBC Mediterranean;

3) Macedonia (Fyrom); Bulgaria; Romania. potenziali partners per il Programma ENPI CBC Sud-Est Europa;

4) Ucraina; Russia; Argentina; Brasile; Emirati Arabi Riuniti, potenziali partners per il Programma DCI Development Cooperation.

Gli obiettivi di questa iniziativa Internazionale possono essere sintetizzati nei seguenti punti:

- Portare a sistema una serie di iniziative e interventi di promozione concordati con l'Istituto per il Commercio Estero (ICE), Unioncamere, le Associazioni di categoria imprenditoriale e il sistema provinciale degli Enti Locali, tenendo conto anche delle linee di indirizzo per l'attività promozionale nazionale formulati dal Ministero del Commercio Internazionale, al fine di promuovere un approccio coordinato, coerente e focalizzato nella proiezione dell'economia provinciale sui mercati esteri;

- Sostenere l'espansione del grado di apertura dell'economia locale verso i mercati internazionali in riferimento allo sviluppo della capacità dei sistemi produttivi locali di intraprendere sia rapporti di tipo commerciale, sia rapporti basati sulla collaborazione industriale, tecnologica e così via;

- Rafforzare il sistema di offerta di strumenti informativi e servizi a sostegno dei processi di internazionalizzazione aziendale, oltre a facilitarne l'accesso;

- Intensificare la partecipazione delle istituzioni locali ai processi di partenariato e di cooperazione transfrontaliera e transnazionale;

- Promuovere la diffusione di una cultura maggiormente orientata all'internazionalizzazione, sia all'interno delle istituzioni locali, sia presso gli attori dello sviluppo locale e gli operatori economici, attraverso la creazione di reti di collegamento, servizi e strumenti, basati anche sulle applicazioni dell'ICT, finalizzati ad accrescere le conoscenze e competenze specifiche a supporto dei processi di sviluppo internazionale. 

DOCUMENTI DISPONIBILI PER IL DOWNLOAD

>> Documento sui Progetti di Cooperazione Internazionale della Camera di Commercio di Brindisi (in .pdf)
>> Documento strategico della Camera di Commercio di Brindisi per il Periodo di Programmazione 2007-2013 (in .pdf)

 

Data di redazione: 26/7/2013

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

Calendario eventi  

Dicembre 2019
oggi
LuMaMeGiVeSaDo
      1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10111
 
12113
 
14
 
15
 

16
 

17
 
18
 
19
 
20121
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31